Politica in lutto: scomparsa l'ex parlamentare barese Maria Celeste Nardini

Avrebbe compiuto a breve 78 anni. Il cordoglio di Emiliano e Decaro: "Una vita animata dalla passione civile e dall'impegno per i più fragili"

Si è spenta oggi, all'età di 78 anni (li avrebbe compiuti il prossimo 28 settembre), l'ex parlamentare barese Maria Celeste Nardini. Eletta per la prima volta nel 1994 alla Camera dei deputati per Rifondazione Comunista, nel 2006 viene candidata ed eletta senatrice, sempre per Rifondazione Comunista, in Puglia. 

"Bari piange la scomparsa di Maria Celeste Nardini, già parlamentare e militante politica, animata da passione civile e impegno in favore dei più fragili, degli ultimi e dei diritti delle donne - è il messaggio di cordoglio del sindaco, Antonio Decaro - Tenace e determinata, Maria Celeste Nardini ha interpretato nel modo migliore i valori di eguaglianza sociale e di emancipazione per i quali ha speso la sua vita. Il carattere e la tempra da lottatrice li ha dimostrati anche nella sua personale battaglia, che da più di un decennio conduceva contro un male incurabile. Ai suoi figli giungano le espressioni più affettuose del nostro cordoglio".

"Maria Celeste. Animo fortissimo e delicato insieme. Una vita intera dedicata a costruire una società migliore, più equa e solidale. Ci hai insegnato che con il dialogo si possono superare gli egoismi e le divisioni e ci hai mostrato com’è bello camminare insieme, nella politica e nelle istituzioni, verso grandi obiettivi comuni, di cui andare fieri. La dolcezza, il garbo, la sincerità dei tuoi consigli custodivano sempre la forza incrollabile della passione civile. Ci mancherai tantissimo", così la ricorda in una nota il presidente della Regione, Michele Emiliano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si è spenta poco fa Maria Celeste Nardini. A portarla via è stata una brutta malattia contro la quale Celeste aveva combattuto per molti anni - scrive su Fb il deputato di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni - La sua forza sorprendente aveva fatto sperare a tanti, che come me le volevano bene, che potesse sconfiggerla definitivamente. Maria Celeste era una donna straordinaria, appassionata è testarda. Una Comunista, una militante, una dirigente politica. Quando fui mandato in Puglia a dirigere Rifondazione Comunista fu tra le prime persone che mi accolse, e che mi accompagnò durante quegli anni straordinari. La ricordo quando da parlamentare di Rifondazione tornava a Bari nel fine settimana e non si fermava un attimo tra un incontro e l’altro. Ha continuato a fare così. È stato un onore essere stato un suo compagno. Mi mancherà molto. Un grande abbraccio ai suoi familiari. Che la terra ti sia lieve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento