rotate-mobile
Cronaca

Non ce l'ha fatta la 63enne investita vicino Pane e Pomodoro, posizione del conducente al vaglio degli inquirenti

L'incidente era avvenuto il 3 agosto scorso e le condizioni della donna erano subito apparse gravi, tanto da essere ricoverata in rianimazione. L'investitore è già indagato per lesioni gravi

È morta la 63enne investita da un'auto il 3 agosto scorso a Bari. Il decesso è avvenuto al Policlinico nella mattinata di ieri: la donna era stata travolta dal mezzo mentre attraversava la strada davanti al Park & Ride di Pane e Pomodoro e le sue condizioni erano subito apparse gravi. Come riportato dalla polizia locale, intervenuta sul posto dopo l'incidente, è al vaglio dell'autorità giudiziaria la posizione del conducente del veicolo investitore, già indagato per il reato di lesioni gravi/gravissime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ce l'ha fatta la 63enne investita vicino Pane e Pomodoro, posizione del conducente al vaglio degli inquirenti

BariToday è in caricamento