Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Morte Paolo Caprio a Bitonto, in Prefettura riunione del Comitato Ordine e Sicurezza: "Monitoraggio costante. Lavorare su devianza giovanile"

L'attenzione sulla città, è stato ribadito nell'incontro, "è alta e costante sia attraverso servizi di prevenzione generale e controllo, modulati periodicamente in relazione alle criticità emergenti e rafforzati da servizi straordinari settimanali"

Prevenire e contrastare la criminalità attraverso "interventi e strategie integrate di recupero della devianza giovanile e di educazione alla legalità nel rispetto delle regole contro ogni forma di sopraffazione e violenza": è quanto ha proposto il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio nel corso della riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto Antonia Bellomo convocata dopo l'omicidio di Paolo Caprio avvenuto ieri in un'area di servizio alla periferia della città dei Medici.

Nel corso dell'incontro è stato evidenziato dal Prefetto e dai vertice provinciali delle forze di polizia che l'azione di prevenzione e contrasto alla criminalità "può essere resa ancor più efficace se accompagnata da interventi che chiamano in campo i diversi attori istituzionali e non solo" che insieme lavorano al recupero "della devianza giovanile" puntando sulla costruzione "di rapporti sociali sani, del senso civico e di educazione alla legalità". "Il Prefetto - si legge in una nota diffusa dalla Prefettura - ha richiamato l'attenzione del sindaco sulla possibilità di accedere ai finanziamenti" messi a disposizione dal Governo per "finanziare progettualità elaborate dai Comuni, funzionali all'obiettivo di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, anche attraverso il rafforzamento delle attività di controllo da parte della polizia locale, d'intesa con le forze di Polizia territoriali, unitamente a iniziative formative e divulgative".

L'attenzione sulla città, è stato ribadito nell'incontro, "è alta e costante sia attraverso servizi di prevenzione generale e controllo, modulati periodicamente in relazione alle criticità emergenti e rafforzati da servizi straordinari settimanali" ed è stato inoltre assicurato che "che l'azione di controllo e monitoraggio a Bitonto continuerà a essere dispiegata in maniera intensa, con l'ausilio della Polizia locale per gli aspetti di competenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Paolo Caprio a Bitonto, in Prefettura riunione del Comitato Ordine e Sicurezza: "Monitoraggio costante. Lavorare su devianza giovanile"

BariToday è in caricamento