Cronaca

Morto a Bari il boss Giuseppe Mercante: ai domiciliari, scontava una pena di 26 anni

Da qualche tempo ai domiciliari per problemi di salute, era stato ricoverato per un aggravamento delle condizioni. L'ultima condanna a giugno 2020, nell'ambito di un processo per spaccio e traffico di droga

E' morto a Bari il boss Giuseppe Mercante. 70 anni, era soprannominato 'Pinuccio u' drogat'. Da qualche agli arresti domiciliari per ragioni di salute, Mercante era stato ricoverato in ospedale per un peggioramento delle sue condizioni. Stava scontando una pena a 26 anni e 8 mesi, che gli era stata inflitta nel giugno 2020 nell'ambito di un processo su una presunta organizzazione criminale specializzata in traffico e spaccio di droga nei quartieri Libertà e Japigia del capoluogo pugliese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a Bari il boss Giuseppe Mercante: ai domiciliari, scontava una pena di 26 anni

BariToday è in caricamento