menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade in un canalone durante escursione nei boschi, morto Francesco Roscino

E' accaduto ieri nella zona di Como. Il 30enne di Conversano era in compagnia della fidanzata polacca, rimasta illesa. Inutili i soccorsi

Grave incidente durante un'escursione nei boschi di Brienno, vicino Como, che ha portato alla morte di un 30enne originario di Conversano. Francesco Roscino era in compagnia della fidanzata polacca quando, intorno alle 17.30, è caduto in un canalone, facendo un salto di oltre 40 metri. Anche la compagna è caduta, ma è riuscita a fare scudo con i piedi e a non scivolare nel dirupo.

Inutili i soccorsi allertati dalla ragazza

È stata la 26enne ad allertare gli operatori del soccorso Alpino e Speleologico, subiti giunti sul posto. Una volta raggiunto il 30enne, però, ne hanno potuto solo constatare la morte, avvenuta con ampia probabilità sul colpo. Ci sono volute diverse ore per recuperare il corpo dalla scarpata, operazioni completata nella mattinata di oggi. La donna è rimasta invece illesa. Tutti i dettagli nell'articolo di QuiComo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento