menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Di Gioia, foto fb

Davide Di Gioia, foto fb

Operaio cade da tetto e muore, avviate le indagini. I sindacati: "Tragedia che si poteva evitare"

Ieri la morte di Davide Di Gioia, 24 anni: lavorava per le 'Industrie Fracchiolla' di Adelfia. L'Ugl, in una nota, ha espresso cordoglio per il decesso del giovane

"Una tragedia vergognosa che si poteva evitare. Siamo in presenza di un allarme sociale, segno di una intollerabile mancanza di cultura della sicurezza e controlli sui luoghi di lavoro". L'Ugl esprime il suo corodglio per la morte di Davide Di Gioia operaio 24enne deceduto ieri dopo una caduta di 18 metri dal tetto di un capannone dello stabilimento 'Industrie Fracchiolla' di Adelfia. Sulla vicenda indagano i Carabinieri che stanno cercando di capire come mai, in quel momento, Di Gioia si trovasse sul tetto dello stabilimento.

"Le denunce di infortunio sul lavoro, con esito mortale, presentate all’Inail nel 2018, sono state 1.133: 104 casi in più rispetto ai 1029 del 2017 - ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, “per questo, chiediamo che all’interno delle aziende ci sia più formazione per i nostri operai, soprattutto in quei luoghi dove il rischio di incidenti è alto". Sulla vicenda è intervenuta anche la Cgil: "A più riprese - spiegano in una nota il segretario generale barese Gigia Bucci e Saverio gramegna, segretario Generale Fiom Bari -   abbiamo chiesto di aprire a relazioni industriali più avanzate, abbiamo sollecitato sulla necessità e opportunità di avviare un tavolo di confronto di secondo livello, per una discussione complessiva su: gestione dei carichi di lavoro, inquadramento professionale, premio di risultato, condizioni di sicurezza. A tutt’oggi non abbiamo avuto riscontro e osserviamo piuttosto una gestione dell’organizzazione della gestione del lavoro che richiama i primi del ‘900. Siamo convinti - concludono - che gli infortuni sul lavoro non siano mero frutto di tragiche fatalità. Siamo convinti che un serio avanzamento per la diminuzione dei rischi sul lavoro, oltre che essere assicurato dagli organi di controllo, è seriamente limitato quando un’azienda vede una vera dialettica tra la rappresentanza sindacale e quella aziendale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento