menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadavere scoperto nelle acque antistanti il circolo Barion: avviate indagini

Il ritrovamento è avvenuto questa mattina, nelle vicinanze del molo San Nicola. Sul posto Capitaneria, Polizia: nei prossimi giorni potrebbe essere disposta l'autopsia

Un cadavere di un uomo di 74 anni, è stato rinvenuto in mare, all'altezza del Circolo Canottieri 'Barion' di Bari: il corpo è stato recuperato dalla Guardia Costiera, allertata, assieme a Polizia e 118 dal personale del circolo. L'uomo era senza documenti né cellulare. I familiari ne avevano denunciato la scomparsa: il 10 giugno sarebbe stato visto uscire di casa senza poi rientrare. 

Il corpo è stato trasportato in obitorio per le operazioni di riconoscimento. In base alle prime informazioni, il cadavere potrebbe non essere stato in acqua per un periodo di tempo lungo. Nei prossimi giorni dovrebbe essere eseguita l'autopsia per stabilire le cause del decesso che, secondo gli inquirenti, potrebbe essere sopraggiunto per annegamento dopo un malore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento