menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non dà precedenza sulle strisce di viale Unità d'Italia, scatta la multa. Automobilista non ci sta e scrive al sindaco: "Il pedone non c'era"

L'uomo ha illustrato l'episodio con un messaggio alla redazione di BariToday: "Ho chiesto spiegazioni (ai vigili, ndr) se ci fosse una foto o un video ma mi hanno risposto che dovevo fidarmi della loro parola"

Multato in viale Unità d'Italia perché non avrebbe dato precedenza a un pedone sulle strisce di Viale Unità d'Italia a Bari: un automobilista ha inviato un messaggio sulla pagina Facebook del sindaco Antonio Decaro per protestare contro la sanzione.

L'uomo ha illustrato l'episodio con un messaggio alla redazione di BariToday: "Ho chiesto spiegazioni (ai vigili, ndr) se ci fosse una foto o un video ma mi hanno risposto che dovevo fidarmi della loro parola parlando in un modo - sostiene il cittadino - molto arrogante. Nessuna testimonianza del pedone, nessuna prova solo la loro parola contro la mia" insiste l'automobilista. Per lui una multa da 170 euro e 8 punti in meno sulla patente. Nelle scorse settimane la Polizia Locale ha intensificato i controlli proprio nei confronti degli automobilisti e del rispetto della precedenza ai pedoni, in un tratto pericoloso come quello di viale Unità d'Italia, dove, recentemente, alcuni passanti sono stati investiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento