Nella sede dell'associazione slot machine e totem per il gioco: scatta il sequestro

All'interno delle apparecchiature sono stati trovati oltre 2mila euro, anch'essi sequestrati. Diverse multe comminate a Gravina

All'interno dell'associazione culturale erano presenti slot machine e altri giochi vietati dalle attuali normative Covid. Sono così scattate le multe durante i controlli effettuati negli ultimi giorni dai poliziotti del Commissariato di Gravina,  in collaborazione con i funzionari dell’Ufficio Adm di Bari. Durante la perquisizione nella struttura sono stati trovati 4 apparecchi totem e 9 slot machine, con all'interno in totale 2215,50 euro, sottoposti a sequestro. Dopo le operazioni di lettura dei contatori degli apparecchi, gli agenti hanno contestato la prevista violazione per un importo di 130mila euro e hanno sottoposto gli apparecchi a sequestro amministrativo. 

Contestate anche le violazioni a 6 giocatori e al titolare per la violazione delle prescrizioni previste dall'ultimo dpcm.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

Torna su
BariToday è in caricamento