Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Muore dopo operazione al 'Di Venere': indagati cinque medici

Prosegue l'inchiesta della Procura di Bari sul decesso di una 59enne, morta il giorno dopo un'intervento all'intestino per l'asportazione di un tumore. Domani si svolgerà l'autopsia

Cinque persone tra medici, chiurghi e anestesisti dell'ospedale 'Di Venere' di Bari-Carbonara sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Bari per la morte di una 59enne, deceduta il 18 novembre scorso, il giorno dopo essere stata sottoposta a un intervento chirurgico di asportazione di un tumore all'intestino. Poche ore dopo l'operazione, la donna ha accusato problemi respiratori: successivamente è morta. L'inchiesta è condotta dalla pm Bruna Manganelli: disposta l'autopsia che verrà eseguita domani al Policlinico dall'equipe composta dal medico Alessandro Dell'Erba, dall'esperta in chiurgia laparoscopica, Angela Pezzolla, e dal radiologo Giandomenico Stellacci. Gli esami serviranno a stabilire le cause del decesso e l'eventuale correlazione tra le complicanze respiratorie e l'intervento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore dopo operazione al 'Di Venere': indagati cinque medici

BariToday è in caricamento