menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Nicola 'in chiave pop', un murale per rendere omaggio al Santo Patrono

L'opera, chiamata #eastwest, realizzata sui muri di un immobile dell'Acquedotto in piazza Diaz dallo street artist Maupal ed è sponsorizzata dalla Work in Progress 10 APS, capofila della Nikolaosroute - La Via Nicolaiana ©

Si chiama #eastwest ed è il murale che lo street artist Maupal (www.maupal.com) sta realizzando a Bari in vista dei festeggiamenti per il Santo Patrono. L'opera raffigura infatti un San Nicola di Myra in chiave pop, ed è sponsorizzata dalla Work in Progress 10 APS, capofila della Nikolaosroute - La Via Nicolaiana © www.nikolaosroute-lavianicolaiana.com, ha il patrocinio dell’assessorato alle Culture e Turismo del Comune di Bari e dell’Acquedotto pugliese, che ha messo a disposizione dell’artista i muri della struttura di sua proprietà sita in piazza Diaz. 

La scelta del titolo trae ispirazione dalla Bibbia, versetto 103:12 “come dista l'oriente dall'occidente, così - Dio alias l’amore - allontana da noi le nostre colpe” con una plausibile allusione alle gesta intercontinentali del Santo e al cammino dei tanti migranti che approdano sulle nostre spiagge per raggiungere l’Occidente.

La Nikolaosroute- Via Nicolaiana© è un’iniziativa nata per promuovere un Itinerario culturale europeo del Consiglio d’Europa nel nome di San Nicola, cioè “un percorso che attraversa uno o più Paesi o regioni, e che si organizza intorno a temi di interesse storico, artistico o sociale europeo, sia in ragione del tracciato geografico dell’itinerario, sia in funzione del suo contenuto e del suo significato”. Dopo la presentazione ufficiale per il Compleanno di Roma ad ETERNA, presso gli spazi dell’Altra Economia al Macro Testaccio, il Cammino europeo sarà attivato a Bari il 7 e 8 maggio con i festeggiamenti nicolaiani, e a Roma il 28 maggio. Qui si svolgerà la prima edizione del millennio dell’antica processione via Tevere e via mare da San Nicola in Carcere al Borghetto dei Pescatori di Ostia. Vi prenderanno parte il Comune di Bari, la Basilica Pontificia di Bari e una nutrita rappresentanza del corteo storico di Bari con sbandieratori e figuranti negli originali costumi d’epoca.

L’ISFOL, Istituto per lo Sviluppo della Formazione professionale dei Lavoratori, è l’ente pubblico nazionale di ricerca che monitorerà gli sviluppi del progetto. La Nikolaosroute - Via Nicolaiana©, infatti, adotta un metodo di animazione e gestione della rete locale, che l’ISFOL ha sperimentato con successo nel 2015 attraverso il progetto “Dal cercare al creare lavoro”.

Testimonial del Cammino europeo è proprio Maupal con la sua petizione e video su change.org (http: bit.do/change_maupal). Il suo intervento artistico a Bari suggellerà il legame tra Bari e il costituendo cammino europeo nel nome di San Nicola che si diramerà in una selezione di famosi pellegrinaggi diretti alla Basilica di Bari. Una fantastica occasione da tradurre in economia locale, sostenibile e solidale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento