Cronaca Murat

Rapine e furti nel centro di Bari: media di uno al giorno

Negli ultimi dieci giorni vi sono stati altrettanti negozi assaliti e derubati da parte di malviventi. I negozianti si lamentano dell'assenza di controlli nella zona

Ormai sembra essere diventato un vero e proprio rituale quello dei negozi svaligiati nel centro della città: negli ultimi dieci giorni, infatti, sono stati perpetrati altrettanti furti diretti a esercizi commerciali con una media, quindi, di una rapina al giorno. L'ultima in ordine temporale è stata quella che la notte scorsa ha interessato un negozio fra via Sparano e via Calefati.

Una situazione che, ormai, desta allarme e preoccupazione, soprattutto fra i commercianti, radunati in modo costante al fine di chiedere all'amministrazione comunale l'aumento dei controlli: "Alla fine qualcuno dovrà pure ascoltarci e, magari, intervenire - sostengono i negozianti del Borgo Murattiano -. A tutt’oggi risultano dieci tentativi di furto riusciti, segno evidente che il territorio è privo di qualsiasi controllo. Crediamo che le autorità, dopo le tante sollecitazioni, siano ormai distratte o scarsamente sensibili alla vita sociale ed economica del quartiere. Quello che dovrebbe essere il salotto buono, o se vogliamo usare termini moderni, la primaria attrattiva del “marketing territoriale” versa in uno stato di abbandono e sciatteria".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine e furti nel centro di Bari: media di uno al giorno

BariToday è in caricamento