menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pistole, cartucce e un fucile: un arsenale nascosto in un pozzo dell'Acquedotto sulla Murgia

A fare la scoperta, durante un'ispezione ad alcuni pozzi, dei dipendenti della stessa società che hanno allertato la polizia

Un fucile, pistole e cartucce, nascosti all'interno di un pozzo d'ispezione dell'Acquedotto pugliese, in agro Pedale, sull'altopiano della Murgia. A scoprire l'arsenale, sono stati alcuni dipendenti di Aqp, impegnati nell'ispezione di alcuni pzzi, che hanno chiesto l'intervento della polizia.

Il personale del Commissariato di Corato ha raggiunto la località segnalata, isolata all’interno del bosco murgiano della contrada di Pedale, difficile da raggiungere con veicoli non attrezzati e ha rintracciato il capo-operaio, addetto al controllo delle condotte dell’ Acquedotto Pugliese, che  li ha condotti sul luogo del rinvenimento. All’interno di un pozzo d’ispezione, privo di lucchetto di chiusura, vi era un fucile, appoggiato ad un secchio in plastica, contenente  armi. 

Sul posto nel frattempo è intervenuta anche la Polizia Scientifica, che con l’ausilio di periti dell’Acquedotto Pugliese è riuscita a recuperare il secchio in plastica, all’interno del quale, immersi in un liquido oleoso, c'erano un moschetto 91 non funzionante, un fucile a canne mozzate di marca Perles Model cal.12 funzionante, un revolver cal 6,35 senza marca e matricola funzionante, un revolver,storico, privo di marca e matricola  cal.9 apparentemenet non funzionante, un revolver calibro 44 Remmag storico privo di marca e matricola non funzionante, 28 cartucce GFL calibro 9x19,una marca Luger 9x19.    

Le armi  poste a disposizione dell’A.G. procedente, saranno oggetto di analisi da parte di periti specializzati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento