Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Narcotizza e deruba uomo conosciuto in treno: arrestata 53enne

Vittima della rapina un 30enne nigeriano: aveva accettato di condividere una stanza in una pensione cittadina con la donna, incontrata durante un viaggio in treno verso Bari, che gli aveva raccontato di trovarsi in difficoltà economiche. Ma al suo risveglio si è accorto di essere stato derubato

L'aveva incontrata in treno, sull'Intercity 611 da Bologna a Bari. Lei gli aveva raccontato di essere diretta nel capoluogo pugliese per la morte del padre, ma di non avere un posto in cui alloggiare e di essere senza soldi. Così lui, un cittadino nigeriano di 30 anni, diretto a Bari per poi proseguire il viaggio verso il suo Paese d'origine, le ha offerto di dividere a sue spese, per la notte, la stanza di una pensione cittadina.

Al suo risveglio però il giovane ha avuto una brutta sorpresa: la donna - che lo avrebbe narcotizzato facendogli bere una bevanda dolciastra - era fuggita portando via tutti i suoi soldi (1.600 euro, raccolti per pagare il viaggio di rientro in patria), un orologio e una macchina fotografica. Il fatto è accaduto nella notte tra il 23 e il 24 luglio.

Dopo la denuncia del 30enne, il reparto operativo della Polizia Ferroviaria di Bari ha avviato le indagini, riuscendo ad identificare e arrestare la presunta responsabile della rapina: si tratta di una pluripregiudicata milanese di 53 anni, sorvegliata speciale con obbligo di soggiorno nella città meneghina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narcotizza e deruba uomo conosciuto in treno: arrestata 53enne

BariToday è in caricamento