Nasce "Nuovo cinema Marcobaleno": nella parrocchia del Redentore una sala per 400 bambini

L'Aps Marcobaleno inaugura il Nuovo Cinema Marcobaleno. Una sala ristrutturata con 400 posti dedicata ai bambini del quartiere. Un'alternativa alla strada.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Un cinema nell'oratorio della chiesa del Redentore. Prende vita e sarà inaugurato sabato 16 aprile alle ore 10.30, il Nuovo Cinema Marcobaleno. Una realtà dedicata agli oltre trecento bambini che popolano proprio la parrocchia del quartiere barese. Quella che era solo un'idea si concretizza grazie agli sforzi della solidarietà e di chi ha creduto nell'Aps Marcobaleno, gli amici di Marco e Fabrizio Partipilo.

La chiesa del Redentore accoglie ogni giorno centinaia di bambini che trovano nell'oratorio un luogo alternativo alla strada, lì dove è facile perdersi. Il Nuovo Cinema Marcobaleno è un progetto che va a rafforzare l'idea di aggregazione tra i più piccoli. Una sala cinematografica di oltre duecento metri quadrati all'interno della parrocchia del quartiere Libertà è stata interamente ristrutturata e rifinita per consegnare alle famiglie baresi uno spazio in cui poter far crescere serenamente i propri figli.

Il Comune di Bari ha deciso di supportare la famiglia Partipilo dando all'iniziativa il patrocinio di "Bari per bene". All'inaugurazione parteciperà il sindaco di Bari Antonio Decaro, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, l'assessore alle politiche giovanili Paola Romano e l'assessore al Welfare Francesca Bottalico.

Vicina all'associazione Marcobaleno anche la Fc Bari 1908. Sarà infatti presente per dare il proprio sostegno, il presidente della società biancorossa Gianluca Paparesta assieme ai rappresentanti della "Bari solidale" Sergio Fanelli e Michele Cellamare.

Torna su
BariToday è in caricamento