menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da via Sparano alla Muraglia: le luci del Natale illumineranno le Feste in Centro

In corso di allestimento le luminarie promosse da Comune e Amgas: sulla strada dello shopping in arrivo un tappeto aereo di led bianchi. Addobbate anche piazza Moro e piazza Umberto

Un tetto aereo di luci bianche a led in via Sparano, illuminazione in piazza Moro, lungo l'asse centrale di piazza Umberto e piazza Federico II di Svevia ma anche sulla cortina della Muraglia: sono cominciate, oggi, le operazioni di allestimento delle luminarie natalizie realizzate dal Comune di Bari in collaborazione con Amgas. Le luci saranno installate anche sulle 30 palme collocate nelle aree verdi attorno al perimetro della città vecchia e sui 4 archi di accesso del Borgo Antico ma anche sui balconi di Palazzo di Città.

“Prende sempre più forma l’insieme di allestimenti previsti in occasione delle festività natalizie - ha dichiarato l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone -. Il centro storico, il lungomare, la fontana di piazza Moro e l’area della stazione centrale presto si illumineranno per accompagnare al meglio queste giornate di festa. Fra qualche giorno anche via Sparano sarà ricoperta di luci bianche, che guideranno i cittadini in un percorso ideale dalla città vecchia a piazza Umberto fino alla stazione. Abbiamo scelto quest’anno di sostenere i commercianti di via Sparano, che nelle ultime settimane hanno vissuto qualche disagio dovuto ai lavori per i sottoservizi e che nei prossimi mesi dovranno convivere con il cantiere del restyling della strada. Ci sarebbe piaciuto, ad esempio,  assistere - aggiunge Palone - ad un’iniziativa analoga anche da parte dei marchi delle grandi multinazionali, presenti in particolare nelle strade centrali, che avrebbero potuto contribuire ad addobbare e rendere la città più bella. Noi stiamo facendo la nostra parte, certi che si rinnovi uno spirito di collaborazione con i commercianti per i prossimi mesi”.

“Sarà un Natale luminoso, ricco di luci ed eventi rivolti alle famiglie ai bambini - ha detto il delegato del sindaco alla Promozione del territorio Vanni Marzulli -. La realizzazione di più poli d’attrazione è funzionale a creare un vero e proprio itinerario che, partendo da piazza Aldo Moro, attraverso l’asse di piazza Umberto, possa trasportare cittadini e turisti nei luoghi più caratteristici e nascosti della nostra città. Per questo abbiamo scelto di allestire le attrazioni più significative della programmazione natalizia in piazza Federico II di Svevia, restituita da poco alla fruibilità dei cittadini, e in altri luoghi della città vecchia, spesso sconosciuti agli stessi baresi. L’obiettivo è sicuramente quello di mostrare la bellezza degli scorci del Borgo antico, autentica fonte da cui attingere affinché i dati relativi al turismo e al commercio della nostra città possano crescere e contribuire a posizionare Bari tra le città più attrattive del Mezzogiorno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento