Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

'Natale a Tavola' tra cibi sudici e pesce scaduto: sequestri della Forestale

Circa 70 tonnellate di alimenti sporchi e in pessimo stato di conservazione sono stati coperti nel corso di controlli effettuati nei mesi di novembre e dicembre in 40 aziende del barese e della Bat: denunciate 8 persone

Circa 75 tonnellate di alimenti sudici e pesce scaduto da oltre 1 anno e mezzo, pronti per essere serviti sulle tavole dei baresi durante le feste natalizie, sono stati scoperti da uomini del Corpo Forestale dello Stato durante alcuni controlli compiuti in 40 aziende del Barese e della Bat nei mesi di novembre e dicembre, nell'ambito dell'operazione 'Natale a tavola': denunciate 8 persone.

In Puglia, in tutto il 2013, sono stati 162 i controlli compiuti, 31 le persone denunciate, circa 125mila kg di prodotti alimentari sequestrati e 420mila euro l'importo delle sanzioni per illeciti amministrativi. Nello specifico sono stati sequestrati: circa 45.000 uova e 1000 Kg di dolci e taralli, circa 10.000 Kg di pasta, 24.000 kg di pasta dietetica "Made in Italy" prodotta in Svizzera, circa 10.000 kg di prodotti alimentari vari (olio, vino, conserve, prodotti di macelleria, insaccati, latticini, prodotti ittici surgelati, dolci, acqua e bibite, passate di pomodoro), 5.000 kg di prodotti ittici freschi e surgelati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Natale a Tavola' tra cibi sudici e pesce scaduto: sequestri della Forestale

BariToday è in caricamento