Natuzzi, domani a Roma si riunisce il tavolo tecnico

Approda a Ministero per lo Sviluppo Economico la questione licenziamenti e ridimensionamento dell'azienda di Santeramo. Preoccupazione tra i lavoratori: esuberi per ora sospesi

Domattina, alle 12, presso il Ministero dello Sviluppo Economico si riunirà il gruppo tecnico sulla questione Natuzzi, varato dopo l'incontro del 5 luglio nel quale il gruppo industriale del settore del mobile imbottito ha deciso la sospensione temporanea delle procedure di mobilità. Oltre al Governo, al tavolo prenderanno parte rappresentanti dell'azienda e delle istituzioni pugliesi da cui Natuzzi attende risposte riguardanti la competitività e i tagli al costo del lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i lavoratori degli stabilimenti in Puglia e Basilicata c'è molta preoccupazione per gli effetti del piano che prevede 1726 esuberi, di cui 1580 in produzione e 146 amministrativi, nonostante una grossa parte dei dipendenti sia in cassa integrazione, con scadenza a metà ottobre. L'azienda al momento ha sospeso le procedure per i licenziamenti su richiesta del Governo, delle Regioni, degli enti locali e dei sindacati che hanno respinto il piano industriale in modo unanime e con preoccupazione per gli scenari delicati che esso potrebbe comportare in caso di applicazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento