Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Mercantile arenato sul lungomare: quattro giorni per rimuovere il carburante

Ok al piano presentato questa mattina nel corso di una nuova riunione presso la Capitaneria di porto: da domani la messa in sicurezza dell'area

Saranno necessari quattro giorni per svuotare il serbatoio carico di carburante della Efe Murat. Le operazioni, come anticipato ieri, dovrebbero avere inizio giovedì, quando sono previste condizioni meteo favorevoli per l'azione.

La rimozione del carburante

Il piano presentato dalla società olandese incaricata degli interventi dall'armatore del mercantile turco è stato approvato questa mattina nel corso di un nuovo vertice che si è tenuto presso la Capitaneria di Porto. Da domani l'area verrà messa in sicurezza, con il posizionamento di galleggianti e pannelli assorbenti. I primi step saranno appunto lo svuotamento del serbatoio e della sala macchine allagata: i sopralluoghi di ieri avrebbero accertato la presenza di tre falle, che però sarebbero comunque lontane dal serbatoio.

Allerta meteo: domani tornano vento forte e mareggiate

L'inchiesta della Procura di Bari

Parallelamente proseguono le indagini per far luce sull'accaduto. La Procura di Bari ha aperto un fascicolo per naufragio colposo: al momento non ci sono ancora indagati, ma sotto la lente degli inquirenti è in particolare la posizione del comandante del mercantile. L'informativa che servirà per cominciare a fare chiarezza sul naufragio sarà depositata al pm inquirente, Larissa Catella, tra oggi e domani.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercantile arenato sul lungomare: quattro giorni per rimuovere il carburante

BariToday è in caricamento