Tra foto e sguardi attenti: curiosi, selfisti e umarell sulla spiaggia per la Efe Murat

La nave arenata sul lungomare continua a rappresentare un'attrazione: e questa mattina non è mancato chi si è fermato ad assistere alle prime operazioni per il recupero del carburante

'Umarell' a Pane e Pomodoro

C'è chi continua a scattare foto alla nave, chi preferisce includersi nello scatto immortalandosi in un selfie, e poi ci sono loro: gli umarell. Mani dietro la schiena e sguardo attento, come ogni 'pensionato osserva-cantieri' (si potrebbe sintetizzare così il significato racchiuso nel termine mutuato dal dialetto bolognese) che rispetti seguono scrupolosamente mezzi e uomini al lavoro. La protagonista è sempre lei, la Efe Murat, la nave turca arenatasi lo scorso 23 febbraio sui frangiflutti davanti alla spiaggia di Pane e Pomodoro.

Ieri la polizia locale ha posizionato nastri e transenne per delimitare la zona che a partire da questa mattina è interessata dalle operazioni preliminari per lo svuotamento del carburante contenuto nel serbatoio del mercantile. Sulla spiaggia, inoltre, per consentire le operazioni, è stata anche istituita una 'no-fly zone': un divieto che, ovviamente, vale anche per i droni, che tuttavia sarebbero stati comunque 'avvistati' sulla spiaggia. Una violazione che può costare una denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento