menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Rhapsody riparte dopo 9 giorni nel porto di Bari. Le opposizioni chiedono chiarezza: "Dove sono stati smistati i passeggeri?"

Complessivamente sono scesi, con certezza, almeno 405 migranti negativi al tampone, tra cui 104 verso i centri per il rimpatrio e numerosi minorenni non accompagnati. Due le persone arrestate per provvedimenti a loro carico

Ha lasciato nella mattinata di sabato la banchina 12 del porto di Bari la nave Rhapsody, il traghetto giunto nove giorni fa nel capoluogo pugliese, proveniente dalla Sicilia, con a bordo 805 migranti. Una vicenda sui cui contorni non c'è chiarezza al cento per cento. Nei giorni scorsi era stato individuato un focolaio covid all'interno della nave, con 53 persone positive. 

Complessivamente sono scesi, con certezza, almeno 405 migranti negativi al tampone, tra cui 104 verso i centri per il rimpatrio e numerosi minorenni non accompagnati. Due le persone arrestate per provvedimenti a loro carico. 

A chiedere trasparenza sulla questione è l'opposizione di centrodestra al Comune di bari: " Dove sono stati smistati gli 804 passeggeri? - si domanda il capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, Antonio Ciaula -  Come e dove sono stati curati i ragazzi contagiati? Dove è stata effettuata la quarantena degli occupanti? Una serie di quesiti che avanzeremo al Sindaco nel prossimo Consiglio comunale. La città ha diritto di conoscere la verità perché con la salute c'è poco da scherzare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento