Emergenza neve, Comune in allerta: "Pronto sale per le strade, catene e pneumatici termici per i bus"

In mattinata la prima riunione operativa in vista del peggioramento delle condizioni meteo atteso per le prossime ore. Domani sarà diramato il 'Piano strade' con gli interventi di salatura pianificati

L'ordinanza per fronteggiare l'emergenza freddo e ampliare i posti letto nelle strutture di accoglienza per i senzatetto è stata emanata già lo scorso 31 dicembre. In queste ore, invece, il Comune di Bari sta predisponendo il consueto piano neve in vista del peggioramento delle condizioni atmosferiche e delle probabili precipitazioni nevose che nelle prossime ore potrebbero interessare anche il territorio cittadino.

Sale per le strade e mezzi Amiu pronti

In queste ore sono state già consegnate presso i depositi dell’Amiu circa 30 tonnellate di sale da impiegare per le operazioni di salatura che interesseranno strade, ponti, viadotti e gli ingressi agli edifici sensibili. Per lo spargimento del sale sono stati già predisposti due trattori con tramogge di Amiu e sono state allertate 3 imprese che, in caso di necessità, supporteranno le attività dell’Amiu con 2 squadre e 2 mezzi ciascuna. In queste ore, inoltre, il dirigente del settore viabilità scriverà all’Anas per coordinare gli interventi sugli svincoli di ingresso e di uscita dalla SS16. Nella mattinata di domani sarà diramato il  “Piano strade” che individua  tutte le arterie stradali oggetto di salatura nelle ore successive.

Catene e pneumatici termici per i bus      

Per quanto riguarda il trasporto pubblico urbano, sono stati già allertati gli operai per l’eventuale montaggio di catene a bordo degli autobus (disponibilità per circa 40 mezzi) e verificate le condizioni degli autobus che già montano pneumatici termici (disponibilità circa 40). L’amministrazione comunale è inoltre in contatto con la direzione della ASL Bari per verificare lo stato di preparazione di tutte le operazioni di salatura presso gli ingressi delle strutture ospedaliere di competenza.

Sospeso il divieto di circolazione per i mezzi pesanti

E' stata invece sospesa in serata l’ordinanza della Prefettura, che inizialmente prevedeva dalla mezzanotte di oggi il divieto di circolazione per i mezzi con massa superiore a 7,5 tonnellate sull’intero sistema viario della città metropolitana fino a cessata esigenza.

Emiliano: "Massima prudenza"

La macchina della Protezione civile regionale è in funzione h24 in attesa del previsto peggioramento del meteo. Il Governatore Michele Emiliano ha invitato i pugliesi alla massima prudenza:  “L’emergenza - spiega il presidente della Regione Puglia - potrebbe risolversi solo con qualche disagio oppure diventare di un livello importante come quella del 2017: lo sapremo nelle prossime ore. Per adesso occorre prepararsi a tutti i livelli: stiamo mettendo in atto tutte le necessarie precauzioni per garantire la massima sicurezza. Ai cittadini raccomandiamo massima prudenza e di evitare nelle prossime ore spostamenti non necessari con mezzi gommati se non si dispone di catene a bordo o pneumatici da neve”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento