Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Freddo in città, termosifoni già accesi nelle scuole: "Pronti per la ripresa delle lezionI"

Gli istituti comunali si preparano per il rientro di lunedì dopo le vacanze di Natale: caloriferi attivi 3 ore al giorno, 6 nella giornata di domenica

Termosifoni accesi tre ore al giorno già durante le feste e per altre tre domenica, in vista del rientro a scuola degli studenti baresi, lunedì 7 gennaio, dopo le vacanze di Natale e fine anno: il Comune monitora la situazione negli istituti baresi, nelle giornate del grande freddo con temperature vicine allo zero anche nel capoluogo. 

La situazione a Bari e in provincia: "Media emergenza"

Questa mattina il sindaco Antonio Decaro e l’assessora alle Politiche educative Paola Romano, accompagnati dall’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, si sono recati presso le scuola Lanave, al San Paolo, ed EL7, a Poggiofranco, per verificare il corretto funzionamento dei caloriferi. Nessun disservizio è stato, al momento, registrato nelle scuole cittadine dove, durante il periodo di stop delle lezioni, hanno continuato a lavorare il personale amministrativo e scolastico: “Spero che al loro ritorno al scuola, lunedì, tutti i nostri alunni possano ritrovare le loro aule calde - spiega Paola Romano -. Per questo da oggi abbiamo acceso gli impianti in tutti i plessi scolastici, mentre in quelli sede di segreteria non sono stati mai spenti per garantire a chi ha continuato a lavorare anche durante il periodo di sospensione dell’attività didattica, un ambiente più accogliente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddo in città, termosifoni già accesi nelle scuole: "Pronti per la ripresa delle lezionI"

BariToday è in caricamento