menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paziente morto dopo un intervento al ginocchio: indagati 20 medici

Un 52enne di bitonto, in seguito ad alcune complicazioni dopo l'impianto di una protesi al ginocchio. La Procura di Bari indaga per accertare se si è trattato di un caso di malasanità

Un 52enne di Bitonto, Nicola Rapio, è deceduto lo scorso 27 aprile in seguito ad un'operazione al ginocchio eseguita venti giorni prima presso il Policlinico di Bari.

L'uomo soffriva di un problema di natura reumatica e perciò si era sottoposto ad un intervento per impiantare una protesi. Dimesso dopo una settimana, era stato poi ricoverato presso la struttura riabilitativa privata di Santo Spirito Riabilia. Il 25 aprile, Rapio, era stato poi trasferito presso l'ospedale San Paolo, dove è deceduto due giorni dopo, s'ipotizza per un'infezione post operatoria.

In seguito al decesso la Procura di Bari ha iscritto nel registro degli indagati 20 medici in servizio presso le tre strutture dove l'uomo è stato ricoverato. Ad accertare le cause della morte e stabilire le eventuali responsabilità mediche sarà ora l'autopsia affidata dalla pm Larissa Catella al medico legale Roberto Vaglio e al cardiologo Antonio De Giorgi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento