menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Niente differenziata e rifiuti abbandonati accanto ai cassonetti: ristoratori beccati dai vigili

L'intervento di Polizia municipale e vigili ambientali in via Putignani. Tra gli scarti abbandonati in strada anche residui di lavorazione delle carni, che andrebbero invece smaltiti presso aziende specializzate

Una quindicina di bustoni della spazzatura, contenenti rifiuti di ogni genere, abbandonati accanto ai cassonetti in pieno giorno, in una strada del murattiano.  Dopo diverse segnalazioni da parte dei residenti, che riferivano di ripetuti episodi, agenti della Polizia municipale e vigili ambientali hanno individuato i responsabili dell'abbandono della spazzatura, accatastata accanto ad alcuni bidoni in via Putignani, angolo via Quintino Sella.

Si tratta dei titolari di due attività di ristorazione della zona. Oltre a non aver effettuato la raccolta differenziata, i due esercenti hanno abbandonato per strada i rifiuti, tra cui anche residui di lavorazione delle carni che andrebbero invece consegnati ad aziende specializzate.

"Ancora una volta siamo costretti a sanzionare titolari di esercizi commerciali - commenta l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli - che continuano ad ignorare le più elementari regole del vivere civile, convinti di farla franca. Credo che ci siano tutti gli elementi per poter applicare il massimo delle sanzioni previste in casi del genere, e procederemo a multare i due ristoratori già individuati e gli ulteriori responsabili per i quali sono ora in corso gli accertamenti. Insieme all’assessora Palone abbiamo intenzione di calendarizzare una serie di incontri con i ristoratori cittadini nelle prossime settimane per tornare a sensibilizzarli su un tema che deve vederci impegnati tutti, nessuno escluso".

Le attività commerciali - ricorda il Comune - hanno la possibilità di richiedere la consegna di appositi bidoni a loro riservati per effettuare la raccolta differenziata, con la possibilità di ottenere sconti sulla TARI.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento