Cronaca Murat / Via Dante Alighieri

Spacciava droga in via Dante, arrestato 30enne nigeriano

L'uomo sorpreso dai carabinieri durante la vendita, è ora agli arresti domiciliari. A Bisceglie arrestati invece tre ragazzi che spacciavano in un monolocale nei pressi della cattedrale

Un uomo di 30 anni di origine nigeriana è stato sorpreso in via Dante dai carabinieri mentre vendeva droga. I militari hanno bloccato l'uomo è lo hanno perquisito trovandolo in possesso di 6 dosi di marijuana e 55 euro in contanti che sono stati subito sottoposti a sequestro. Tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, l'uomo è ora agli arresti domiciliari in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.


A Bisceglie invece i carabinieri hanno arrestato una 23enne, una 19enne ed un 20enne tutti biscegliesi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dopo aver notato uno strano andirivieni di giovani in atteggiamento sospetto in un monolocale nei pressi della Cattedrale hanno effettuato un controllo. Entrando nell'appartamento hanno sorpreso i tre con alcune dosi di cocaina pronte per essere spacciate, materiale per il taglio e confezionamento della droga. Dopo la perquisizione dell'abitazione della 19enne i militari hanno trovato e sequestrato 6 telefoni cellulari e 840 euro in contanti oltre ad un chilo di marijuana, 32 grammi di cocaina e 3 panetti di hashish.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava droga in via Dante, arrestato 30enne nigeriano

BariToday è in caricamento