Cronaca Noci

Nella sede dell'associazione culturale una bomba a mano come 'cimelio' e cartucce: arrestato anziano nel Barese

E' accaduto a Noci: durante il controllo i carabinieri hanno trovato, su una parete, un vero ordigno di fabbricazione americana, risultato funzionante e quindi molto pericoloso, e diverse cartucce detenute illegalmente

Arrestato e sottoposto ai domiciliari con l'accusa di detenzione e porto abusivo di armi e munizionamento: a finire nei guai, a Noci, un anziano del luogo.

I carabinieri della locale stazione, durante un sopralluogo in un monolocale privato alla periferia del centro, in uso come associazione culturale, frequentata prevalentemente da anziani del luogo, si sono insospettiti per aver trovato per terra una cartuccia calibro 7.35. 

Pertanto, considerato che l’anziano proprietario dell’immobile, un ultraottantenne, risultava detentore di armi comuni da sparo, i militari hanno deciso di approfondire i controlli anche alle armi in possesso. Così su una parete è stata trovata come cimelio un ordigno bellico, una bomba a mano di fabbricazione americana, risultata funzionante e quindi molto pericolosa anche perché aveva ancora la spoletta inserita. Sono stati subito attivati i militari artificieri del Comando Provinciale di Bari che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e a spostare immediatamente la bomba ritrovata.

Inoltre, sono state trovate altre cartucce, dello stesso calibro della prima, mai denunciate e quindi non legalmente detenute. Al termine delle operazioni, i militari hanno quindi sequestrato il tutto e proceduto all’arresto obbligatorio dell’uomo. Nella stessa giornata, gli artificieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Bari hanno fatto brillare l’ordigno bellico, all’interno di una cava del posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella sede dell'associazione culturale una bomba a mano come 'cimelio' e cartucce: arrestato anziano nel Barese

BariToday è in caricamento