Cronaca

"Il pitbull è senza museruola, non può salire a bordo", capotreno aggredito e picchiato a Noci

Identificato e denunciato un 23enne: quando il dipendente delle Ferrovie Sud Est gli ha impedito di salire sul treno con l'animale, ha reagito prendendolo a pugni

Schiaffi e pugni al capotreno che gli impedisce di salire a bordo con il pitbull senza museruola. E' accaduto nella stazione delle Ferrovie Sud-est di Noci, dove i carabinieri hanno denunciato un 23enne del luogo con le accuse di violenza a Pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio e lesioni personali.

Il giovane si accingeva a salire sul treno Martina Franca - Bari, quando è stato bloccato dal dipendente Fse che ha notato la presenza del cane sprovvisto di museruola. Ne è scaturita un'animata discussione che è ben presto sfociata in aggressione. Il 23enne ha colpito più volte il capotreno con pugni al volto, poi si è allontanato a piedi con il cane. La vittima ha quindi allertato i carabinieri, che grazie alle sue indicazioni sono riusciti poco dopo a identificare e bloccare il ragazzo. Il capotreno ha riportato lesioni giudicate guaribili in venti giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il pitbull è senza museruola, non può salire a bordo", capotreno aggredito e picchiato a Noci

BariToday è in caricamento