rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Noci

L'eroina da spacciare nascosta in camera da letto: arrestato insospettabile

In manette a Noci un 27enne disoccupato, incensurato. La droga, in parte già confezionata, era stata nascosta in un comodino della camera da letto

Ad insospettire i carabinieri è stata soprattutto la 'frenesia' dei suoi spostamenti, in particolare nei giorni a ridosso di Ferragosto. Così i militari hanno deciso di approfondire i controlli perquisendo la sua abitazione, dove è stata rinvenuta la droga. Così è finito in manette, a Noci, un 27enne del posto, disoccupato e incensurato.

Nell'appartamento, infatti, i carabinieri hanno rinvenuto, occultati in un comodino della camera da letto, 20 grammi di eroina, in parte già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato. E' stato inoltre rinvenuto tutto il kit necessario allo spaccio: un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e la somma contante di cinquanta euro ritenuta provento illecito della vendita di stupefacenti. Tra le altre cose è stata recuperata anche una cartuccia calibro 9x21 mm detenuta illecitamente.

Dopo le formalità di rito, per l'uomo sono stati disposti gli arresti domiciliari. La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Bari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'eroina da spacciare nascosta in camera da letto: arrestato insospettabile

BariToday è in caricamento