Fiamme dai fornelli della cucina: donna trovata morta in casa a Noicattaro

L'allarme è scattato questa mattina, quando i vicini di casa non hanno visto la donna uscire di casa e hanno notato l'ingresso dell'abitazione annerito

Trovata morta in casa, a causa di un incendio partito probabilmente dai fornelli della cucina. Tragica scoperta questa mattina in un'abitazione in via San Paolo, a Noicattaro. Vittima una donna di 40 anni, Maria Giuseppa Tatoli, che viveva sola.

A far scattare l'allarme sono stati i vicini, che non hanno visto la donna uscire di casa per le consuete commissioni, e hanno notato incendio noicattaro (2)-2l'ingresso dell'abitazione - una casa a piano terra con un unico affaccio sulla strada - annerito. Secondo una prima ricostruzione, le fiamme, scoppiate probabilmente nella tarda serata di ieri, si sarebbero sviluppate in maniera accidentale dai fornelli della cucina e sono rimaste circoscritte all'interno della stanza, per poi estinguersi da sole.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, personale del 118 e i carabinieri della Compagnia di Triggiano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

  • Covid a Bari, positivi sopra quota 3100: più di 4200 i cittadini in isolamento domiciliare

Torna su
BariToday è in caricamento