Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Schittulli nel Consiglio Superiore di sanità, il ministro Lorenzin firma la nomina

L'oncologo barese, presidente della Provincia, è l'unico pugliese nominato tra i componenti del Consiglio Superiore, l'organo consultivo tecnico-scientifico del Ministero alla Salute

Il professor Francesco Schittulli, senologo-chirurgo oncologo e presidente nazionale della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), nonchè presidente della Provincia di Bari, farà parte del Consiglio Superiore di sanità. Lo ha nominato il ministro della Salute, on.Beatrice Lorenzin, che ha firmato ieri, 9 settembre, - informa una nota - il decreto con il quale nomina il nuovo Consiglio, che si insedierà ufficialmente a Roma venerdì prossimo, 13 settembre, e resterà in carica per un triennio.

Il Consiglio Superiore di Sanità è l'organo consultivo tecnico-scientifico del Ministero alla Salute chiamato ad affrontare le più importanti problematiche nazionali in materia socio-sanitaria. Il professor Schittulli, unico pugliese nominato dal Ministro, allievo del professor Umberto Veronesi, già direttore della Scuola Speciale di Senologia Chirurgica e già direttore scientifico e capo dipartimento donna dell'Istituto Tumori di Bari, è docente della Scuola di Specializzazione in Oncologia dell'Università di Tor Vergata di Roma. Nel corso della carriera è stato insignito di numerosi riconoscimenti, tra i quali l'onorificenza di Papa Giovanni Paolo II e il conferimento della Medaglia d'oro al Merito della Sanità pubblica dal Presidente della Repubblica Italiana. Il professor Schittulli è, inoltre, - conclude il comunicato - autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche e ha al suo attivo oltre 28mila interventi chirurgici per patologia mammaria. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schittulli nel Consiglio Superiore di sanità, il ministro Lorenzin firma la nomina

BariToday è in caricamento