rotate-mobile
Cronaca

Due anni dal naufragio della Norman Atlantic: presto la perizia sul relitto

Tra poche settimane i periti depositeranno la relazione che dovrebbe fare chiarezza sulle cause dell'incendio scoppiato sul traghetto la notte tra il 27 e il 28 dicembre 2014, provocando 11 morti e 18 dispersi

Nelle prossime settimane verrà depositata, dai periti del gip di Bari, la relazione conclusiva sugli accertamenti sul relitto della Norman Atlantic, il traghetto naufragato la notte tra il 27 e il 28 dicembre 2014 al largo delle coste brindisine. Nell'incendio scoppiato a bordo morirono 11 persone e 18 non vennero mai più ritrovate. Circa 500 passeggei vennero portati in salvo dopo soccorsi molto complicati a causa del mare in burrasca e delle temperature molto rigide. La motonave venne quindi rimorchiata mel porto di Bari e svuotata delle carcasse di auto e tir parcheggiati all'interno. Le perizie sono state avviate nel giugno 2015. La magistratura barese, con la relazione dei periti, potrà concludere l'incidente probatorio sul relitto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due anni dal naufragio della Norman Atlantic: presto la perizia sul relitto

BariToday è in caricamento