Cronaca

Il bus nuovo si ferma, passeggeri a terra: "Costretti ad attendere sotto la pioggia"

La denuncia di una cittadina raccolta dal consigliere comunale Michele Picaro (FI): "Sembrerebbe una barzelletta, invece è una realtà. Presenterò interrogazione per capire perchè anche i nuovi mezzi vanno in avaria"

"A raccontarla sembrerebbe una barzelletta, invece è realtà. Siamo a Bari, città capoluogo di Regione, città metropolitana. La storia non cambia, anche i nuovi mezzi lasciano gli utenti a piedi (e non è la prima volta). Ora di chi è la colpa?". A segnalare la situazione è Michele Picaro, consigliere comunale di Forza Italia, che riporta la segnalazione ricevuta da una cittadina: "Stamane, ore 8,26, 'il pullman nuovo' n.1 si è fermato improvvisamente (via Napoli, vicinanze benzina “Mitolo”-Palese), creando disagi per i passeggeri. Attualmente, siamo sotto la pioggia in attesa di una sostituzione", racconta la donna.

"Dopo le innumerevoli denunce - prosegue Picaro - sui disservizi dell’azienda, a cui i vertici Amtab auditi hanno rappresentato tante giustificazioni, spesso scaricando le responsabilità sui dipendenti, sarei curioso di comprendere per quale motivo assistiamo all’avaria dei nuovi mezzi. Arriveranno ad affermare che i responsabili sono i vertici nominati e stretti collaboratori del Sindaco? In tal senso - conclude - presenterò interrogazione, in commissione Enti Partecipati, per “cercare” di comprendere il perché anche i nuovi mezzi vanno in avaria".

Non si tratterebbe però del primo caso. Anche in altre due occasioni un'avaria avrebbe fermato i bus appena acquistati. Una situazione che - avevano già spiegato dal Comune nei giorni scorsi, rispondendo via Fb alle lamentele dei cittadini - può talvolta presentarsi nel caso di mezzi nuovi, per poi rientrare a 'rodaggio' completato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bus nuovo si ferma, passeggeri a terra: "Costretti ad attendere sotto la pioggia"

BariToday è in caricamento