Venticinque autobus nuovi per potenziare la flotta dell'Amtab, Decaro: "Chiederemo anche più km per le corse"

Il Comune parteciperà al bando della Regione per ottenere ulteriori mezzi dopo l'arrivo di 60 veicoli nei mesi scorsi. Con la Città Metropolitana, invece, si va verso la revisione del piano d'ambito

Altri 25 autobus per rinnovare ulteriormente il parco mezzi dell'Amtab in circolazione sulle strade di Bari: il Comune ha presentato istanza a un bando della Regione Puglia che potrebbe dare la possibilità di migliorare la flotta della Municipalizzata, recentemente potenziata con l'arrivo di 60 bus. Palazzo di Città, inoltre, ha anche chiesto alla Città Metropolitana, in sede di definizione del piano d'ambito, di aumentare la percorrenza chilometrica attualmente assegnata al capoluogo, per consentire un incremento delle corse migliorando così il servizio.

Decaro: "Ampliare anche i percorsi delle linee"

“L’arrivo di ulteriori 25 autobus, in aggiunta a quelli che già sono arrivati in questi mesi, ci permetterà di rottamare quasi definitivamente tutti gli autobus vecchi e rinnovare oltre la metà del parco mezzi dell’Amtab - spiega il sindaco Antonio Decaro - mettendo in circolazione oltre 80 autobus nuovi. A questo dovremo sicuramente aggiungere la richiesta di finanziamento per maggiori chilometri, in modo da aumentare le corse e, su alcune linee, allungare le percorrenze in modo da servire meglio soprattutto i quartieri periferici e le linee del trasporto scolastico che assicurano agli studenti di tutta la città di frequentare allo stesso modo tutte le scuole. Questo perché, quando nel 2014 abbiamo scelto di approvare il piano di rilancio dell’Amatb e di mantenere la gestione pubblica dell’azienda, eravamo fermamente convinti che la mobilità e la possibilità di spostarsi in città, anche senza mezzi propri, sia un diritto che deve essere garantito a tutti. In questi anni abbiamo fatto dei passi avanti, oggi i cittadini che hanno superato i 65 anni e che hanno l’abbonamento gratuito si spostano quasi esclusivamente con i mezzi pubblici, molte più persone pagano il biglietto e si sono drasticamente ridotti gli atti di vandalismo sui mezzi. Tutti questi fattori ci inducono a pensare che, offrendo un servizio di qualità, i cittadini diventano più consapevoli dei propri diritti e dei propri doveri”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento