rotate-mobile
Cronaca

Ferrovie del Sud-Est rinnova il parco mezzi: in arrivo 176 bus e vetture accessibili dai disabili

Continuano le operazioni di miglioramento del servizio della società di trasporti gestita da Ferrovie dello Stato. Cancellazioni ridotte all'1 percento

Ferrovie del Sud-Est rinnova il suo parco mezzi, venendo anche incontro alle esigenze delle persone con difficoltà motorie. La società di trasporti, passata sotto la gestione di Ferrovie dello Stato italiane, acquisterà nei prossimi mesi 176 nuovi bus, di cui una parte nuovi, mentre l'altra usata o a noleggio. In questo modo l'età media dei veicoli scenderà ad otto anni di anzianità - rispetto ai 16 attuali -, garantendo maggiore sicurezza per i fruitori del servizio.

Particolare attenzione sarà data inoltre ai disabili: i nuovi mezzi avranno installata la pedana per permettere l'accesso alle carrozzine. Sempre più regolari anche le corse: sono 1600 quelle programmate ogni giorno, da gennaio ad oggi, con la percentuale di cancellazioni che si è ridotta dal 15 all'uno percento

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie del Sud-Est rinnova il parco mezzi: in arrivo 176 bus e vetture accessibili dai disabili

BariToday è in caricamento