menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal nuovo accesso riservato alle ambulanze all'ampliamento del Pronto soccorso: l'ospedale pediatrico di Bari si trasforma

Da domani sarà attivo il nuovo varco dedicato ai mezzi di soccorso, mentre nei prossimi mesi sono previsti interventi sugli spazi dell'area emergenza. In corso di realizzazione anche un parco per i piccoli pazienti

Dai nuovi accessi al parco per i piccoli pazienti, fino ai futuri lavori per l'ampliamento del Pronto soccorso. Passo dopo passo, l'ospedale pediatrico 'Giovanni XXIII' si trasforma.

Accesso dedicato alle ambulanze e nuovi varchi: così cambia la viabilità

Da domani, nel presidio ospedaliero sarà attivo il nuovo varco esclusivamente riservato ai mezzi di soccorso. Una novità che permetterà di tenere distinto il flusso veicolare dei visitatori da quello delle ambulanze. Il nuovo accesso, realizzato su Via Amendola a circa 100 metri da quello attuale, oltre ad assicurare un percorso più rapido e sicuro a coloro che devono recarsi al pronto soccorso, ha come obiettivo quello di migliorare la viabilità interna, e rappresenta il primo step la riqualificazione a verde dell’area esterna del Giovanni XXIII. Chiuso il vecchio ingresso su via Amendola, insieme al nuovo accesso all’area d’emergenza è stato attivato anche il varco di Via Hanhemann, dedicato ai veicoli diretti al parcheggio dell’ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il parco per i piccoli pazienti

Ma tra le novità c'è anche la realizzazione di un giardino a disposizione dei piccoli pazienti. 180 giorni la durata prevista dei lavori, già avviati: secondo il progetto, l'ampia area antistante l’ospedale sarà destinata esclusivamente all’accesso pedonale con la realizzazione di un parco verde, con essenze profumate e area attrezzata per i giochi. "Restituiremo alla città un’area verde che oltre a migliorare l’accoglienza, assicurerà più vivibilità e più sicurezza dell’Ospedale andrà incontro alle aspettative dei cittadini", commenta il direttore generale del Policlinico, Giovanni Migliore.

I futuri lavori per il Pronto soccorso

Saranno avviati nei prossimi mesi, invece, i lavori per l'ampliamento e la ristrutturazione del pronto soccorso, così come - spiega Migliore - sempre nei prossimi mesi è prevista la consegna del nuovo laboratorio: "Due importanti realizzazioni che si aggiungono all’apertura della nuova radiologia pediatrica del luglio scorso". La nuova area emergenza, secondo il progetto già presentato, avrà due ingressi, uno pedonale e l’altro per le ambulanze, una nuova reception d’accoglienza a doppia altezza (per bambini e carrozzine disabili), una hall con sedute colorate, una zona di privacy per l’allattamento, nicchie e spazi ludici, una nuova sala d’aspetto con aree ludiche e monitor per l’intrattenimento, nuovi servizi igienici accessibili a famiglie, bimbi e disabili, punto ristoro con microonde e frigo.


 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento