Cronaca Santo Spirito

Piano del commercio cittadino: abolito il mercato di Santo Spirito

Stamattina l'incontro tra l'Assessora allo Sviluppo Economico Carla Palone e i rappresentanti dei cinque municipi: al centro della discussione i mercati rionali. Aumentano le paninoteche ambulanti

Questa mattina l’assessora allo Sviluppo Economico Carla Palone ha incontrato i rappresentanti dei cinque municipi baresi per discutere e condividere l’inserimento e la soppressione dei mercati cittadini nel nuovo Piano del commercio, che dovrà essere approvato dal Consiglio comunale nel prossimo mese di settembre.

In tutti i Municipi sarà incrementato il numero delle postazioni riservate alle paninoteche ambulanti e saranno ridefiniti gli stalli sui quali dovranno posizionarsi. Per quanto riguarda il I Municipio, è stato convocato per i prossimi giorni un tavolo tecnico che deciderà sul posizionamento delle paninoteche ambulanti. La presidente Paparella ha inoltre evidenziato la necessità di effettuare interventi di manutenzione nella struttura che ospita il mercato coperto di via Caldarola, a Japigia.

E' stato inoltre stabilito di sopprimere il mercato stagionale di Santo Spirito, che sarà probabilmente trasferito nei pressi del faro di San Cataldo. Infine, su richiesta del IV Municipio, sarà attivata quanto prima l’ala del mercato di via Vaccarella, a Carbonara, composta da un ampio corridoio e da 13 box all’interno dei quali saranno avviati percorsi di imprenditoria sociale giovanile grazie a un premio ricevuto da un raggruppamento di associazioni cittadine nell’ambito di un programma ANCI dedicato ai giovani.

“È stato un incontro proficuo - commenta l’assessora Palone - durante il quale abbiamo condiviso le linee programmatiche dell’amministrazione comunale riguardanti il Piano del commercio, che verrà discusso e approvato dal Consiglio comunale. Sono fondamentali i suggerimenti e le proposte dei presidenti di Municipi, portatori degli interessi espressi dai residenti dei diversi quartieri della città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano del commercio cittadino: abolito il mercato di Santo Spirito

BariToday è in caricamento