Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Libertà / Via Nazariantz Hrand

Procuratore capo di Bari cercasi: pubblicato il bando del Csm, anche Drago tra i candidati

Carica vacante da 1 mese dopo il trasferimento di Laudati a Roma. In lizza anche l'attuale procuratore aggiunto. Scadenza dei termini il 19 luglio, quindi il voto del plenum di palazzo dei Marescialli

Procuratore capo di Bari cercasi. Dopo 'l'addio' di Antonio Laudati, che sarà trasferito alla procura generale di Roma, il Csm ha publicato il bando di concorso per il posto vacante, con scadenza 19 luglio.  Successivamente, uditi i pareri dei consigli giudiziari, la quinta commissione di Palazzo dei Marescialli esaminerà le domande e potrà proporre uno o più nomi al plenum con provvedimenti motivati. Il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura sarà infine chiamato a votare. Le operazioni potranno richiedere alcuni mesi. Tra gli aspiranti alla prestigiosa carica anche l'attuale procuratore aggiunto di Bari Pasquale Drago, che potrebbe presentare la domanda. La decisione del Csm sul traferimento di Laudati è stata ufficializzata il 15 maggio scorso. 

Era stato proprio l'ex procuratore di Bari a chiederlo dopo gli sviluppi dell'indagine di Lecce che lo vede imputato per favoreggiamento e abuso d'ufficio. Secondo gli inquirenti salentini Laudati avrebbe favorito l'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini e indirettamente Silvio Berlusconi ritardando le indagini sulle escort portate nelle residenze dell'ex presidente del Consiglio. Il via libera del plenum al trasferimento aveva portato all'archiviazione della procedura di incompatibilità che era stata avviata dalla prima commissione del Csm, relativa alla richiesta di rinvio a giudizio formulata a carico di Laudati dai pm di Lecce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procuratore capo di Bari cercasi: pubblicato il bando del Csm, anche Drago tra i candidati

BariToday è in caricamento