Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Olio d'artista, mostra d'arte contemporanea a Cassano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Curatore: Francesco Sannicandro

EDI Media Communication, in collaborazione con Enkomion - rivista trimestrale di Storia Letteratura e Arte e con la casa editrice Messaggi edizioni, organizza la mostra d'arte contemporanea "Olio d'Artista" che si inserisce all'interno della 13a edizione di "Pane e olio in frantoio".

Vernissage:

21 novembre 2014, ore 20.00

Massimo Nardi - Art director

Intervengono:

Bianca Tragni - Giornalista

Vito Domenico Lionetti - Sindaco

Maria Luisa Marazia - Assessore alle attività produttive

Maria De Grandi - Assessore alla cultura

Nicola Surico - Editore e direttore di Enkomion

Maurizio Brunialti - Sociologo

Catalogo:

Messaggi Edizioni

Organizzazione, grafica & ufficio stampa:

EDI Media Communication

Promotori:

Edi Media Communication, Enkomion

Patrocinio:

Comune di Cassano delle Murge, Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Regione Puglia - Assessorato al Mediterraneo

Olio d'artista è una iniziativa curata da Francesco Sannicandro che propone elaborazioni, interpretazioni e riuso dei tradizionali contenitori dell'olio: la lattina metallica e la bottiglia di vetro.

Avviata nel 2011 con un primo nucleo di artisti e arricchitasi sempre più nel tempo, esalta, attraverso l'arte, il principe della nostra tavola mediterranea, quell'olio d'oliva che rappresenta l'asse portante dell'economia della nostra terra per il quale la Puglia è nota nel mondo.

La mostra Olio d'artista si compone di una sezione di oltre cento opere di artisti, pugliesi e non, che partendo da lattine di alluminio e bottiglie di vetro, un tempo contenenti il prezioso oro della nostra terra, dismettono i panni di semplici contenitori per divenire opere d'arte.

Nel nostro caso, la mostra prevede anche una sezione fotografica, comprendente La terra dell'olio, degli artisti Maria Pansini e Francesco Catalano; le opere di Alessandro Labianca e Angela Carotenuto ed una installazione del maestro Beppe Labianca.

La fantasia, l'estro e la sensibilità degli artisti fanno a gara, utilizzando gli oggetti, per esaltare e valorizzare un prodotto il cui successo è noto anche fuori dai confini nazionali e che vede, in questa mostra, l'arte rendergli omaggio.

«… nella mostra Olio d'artista è l'oggetto stesso che si trasforma in opera d'arte e nel contempo vede realizzarsi la perdita del suo valore d'uso: perde la funzione originale per acquisire altre proprietà, estetiche, simboliche, allusive, analogiche, allegoriche, in taluni casi persino anagogiche […] non siamo nel campo della riciclart, giacché non si tratta di oggetti che hanno già esaurito la loro funzione e attendono di essere abbandonati o riciclati: le lattine e le bottiglie utilizzate sono tutte nel pieno della loro potenziale azione, nuove e non ancora "unte" dall'olio. Potremmo dire che non hanno avuto modo neanche di espletare la funzione per la quale sono state realizzate: contenere l'olio». (Francesco Sannicandro)

La mostra è aperta al pubblico da venerdì 21 novembre a domenica 14 dicembre 2014 dal lunedì al sabato, ore 9.30 - 12.30 / ore 16.30 - 20.00;

la domenica, ore 16.30 - 20.00

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olio d'artista, mostra d'arte contemporanea a Cassano

BariToday è in caricamento