Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Chiusura Om, nuovo blitz dell'azienda. Cancelli presidiati dai lavoratori

Due camion stazionano all'ingresso del sito produttivo in attesa di prelevare gli ultimi macchinari. Gli operai si oppongono. Sul posto anche camionette della Digos

Sono fermi da questa mattina all'ingresso dello stabilimento della Om Carrelli di Modugno due camion della 'Conserva trasporti'. Come già accaduto lo scorso 2 luglio, i tir sono stati inviati dall'azienda per ritirare gli ultimi carrelli rimasti in magazzino dopo lo stop alla produzione. I lavoratori, in cassa integrazione oramai da due anni e in presidio permanente davanti ai cancelli della fabbrica 24 su 24, sono riusciti per il momento a bloccare l'ingresso dei camion. Sul posto anche agenti della Digos, poliziotti e carabinieri con alcune camionette per vigilare su una situazione seguita anche dal Prefetto.

Gli operai si oppongono alla definitiva chiusura dello stabilimento, dopo che l'azienda ha deciso di trasferire la produzione ad Amburgo. Allo stato attuale resterebbero senza lavoro, visto anche il susseguirsi di trattative fallite per rilevare il sito produttivo, come quella con la Frazer Nash che avrebbe dovuro riattivare la fabbrica per produrre taxi ibridi destinati al mercato inglese, trattativa naufragata all'inizio di giugno.

Protesta Om, gli operai bloccano i camion 2 luglio 2013

 
 

Potrebbe interessarti:https://www.baritoday.it/economia/om-protesta-operai-bloccano-camion-2-luglio-2013.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura Om, nuovo blitz dell'azienda. Cancelli presidiati dai lavoratori

BariToday è in caricamento