Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Davanti ai cancelli con le famiglie: il pranzo di Ferragosto degli operai Om

Non si è fermato neppure oggi il presidio dei lavoratori cassintegrati dello stabilimento di Modugno. In giornata hanno ricevuto la visita del sindaco Nicola Magrone

Un pranzo di ferragosto diverso, meno sereno, ma comunque pieno di speranza e lotta. Gli operai della Om Carrelli di Modugno, hanno passato la giornata di oggi in compagnia di mogli e figli, dinanzi all'ingresso dello stabilimento, per continuare a oltranza il presidio contro la volontà dell'azienda di chiudere la fabbrica, portandosi via i macchinari.

La giornata ha visto anche la visita del sindaco di Modugno, Nicola Magrone: "E' andato via da non molto - ha spiegato Andrea Tempesta, uno degli operai che presidia la fabbrica - unico rappresentante delle istituzioni che oggi ci è venuto a trovare. Il sindaco Magrone - ricorda Tempesta - sta lavorando ad una proposta che ha lanciato gia' da alcuni giorni, cioe' quella di chiedere alla magistratura il sequestro di carrelli e materiali a tutela dei cassintegrati". Sembra abbia trovato apprezzamenti anche la sua idea di creare una cooperativa che subentri alla proprietà, vendo già trovato il consenso della Lega delle cooperative ma soprattutto di 14 imprenditori locali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Davanti ai cancelli con le famiglie: il pranzo di Ferragosto degli operai Om

BariToday è in caricamento