Processo omicidio Leopardi: disposto esame sui resti del corniciaio carbonizzato

I giudici della Corte d'Assise di Bari hanno autorizzato le verifiche su un frammento osseo rinvenuto distante dagli altri: le analisi serviranno a stabilire se appartiene al 38enne ucciso nel 2014

I giudici della Corte d'Assise di Bari hanno disposto l'esumazione dei resti del corpo di Alessandro Leopardi, 38enne valenzanese ucciso a ottobre 2014, i cui resti, carbonizzati e ridotti in pezzi, vennero rinvenuti quattro giorni dopo la sua scomparsa. Nel processo in corso è imputato il suocero della vittima, Rocco Lagioiaa, 68 anni, in carcere da circa ventitue mesi I giudici hanno accolto un'eccezione dei difensori di Lagioia, gli avvocati Chiusolo e Leccese, disponendo la ripetizione dell'esame del dna su parte dei frammenti rinvenuti: gli accertamenti verranno effettuati dall'antropologa forense milanese Annalisa Cappella e serviranno a stabilire se uno dei frammenti ossei, rinvenuto non carbonizzato e distante da altri resti, sia del corniciaio di Valenzano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento