Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Valenzano

"Accanto al cadavere per giorni": anziana uccisa a Valenzano, il figlio confessa

Nick Brandonisio, 51 anni, è stato fermato dai carabinieri con l'accusa di omicidio volontario per il delitto della madre, Angela Pietrantonio, trovata morta nella sua abitazione

Ha confessato l'omicidio di sua madre, l'83enne Angela Pietrantonio, trovata morta ieri mattina in una casa indipendente di via Bari a Valenzano: è stato quindi sottoposto a fermo il figlio dell'anziana, Nick Brandonisio, 51 anni, accusato di omicidio volontario. Il delitto, secondo gli accertamenti dei Carabinieri e le dichiarazioni dell'uomo, sarebbe avvenuto dai 4 ai 7 giorni fa, in base anche alle analisi del medico legale Alessandro Dell'Erba. Sul corpo della donna vi sono diversi tagli alla gola.

Brandonisio, dopo aver accoltellato la madre, sarebbe rimasto accanto al suo cadavere fino a ieri quando ha chiamato ai carabinieri per rientrare in casa dove giaceva il corpo della madre: il 51enne, infatti, aveva chiuso la porta con un lucchetto lasciando le chiavi nella casa. L'uomo è stato interrogato con l'ausilio di un consulente psichiatrico e quindi ricoverato nel reparto di Psichiatria del Policlinico di Bari, non risultando affetto da alcuna patologia mentale. Viveva con l'anziana madre a seguit0 della separazione del padre con Angela Pietrantonio: il genitore, infatti, vive attualmente in Canada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Accanto al cadavere per giorni": anziana uccisa a Valenzano, il figlio confessa

BariToday è in caricamento