Colpo d'arma da fuoco al volto, autotrasportatore ucciso sulla statale 16: forse un tentativo di rapina

E' accaduto nella tarda serata di ieri nei pressi di San Ferdinando di Puglia. L'uomo, un 48enne campano, era alla guida di un furgone che trasportava finocchi ed era in viaggio verso il mercato di Molfetta

Ucciso con un colpo d'arma da fuoco al volto, mentre era alla guida del suo furgone sulla statale 16. L'omicidio è avvenuto nella tarda serata di giovedì nei pressi di San Ferdinando di Puglia. Vittima un autotrasportatore 48enne di Nocera Inferiore, Luigi Bruno Battipaglia, incensurato.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto l'uomo era alla guida di un furgone Iveco carico di finocchi, ed era in viaggio per raggiungere il mercato di Molfetta. Persone non identificate, dopo averlo affiancato a bordo di un'auto, avrebbero esploso un colpo di fucile caricato a pallettoni. L'ipotesi più probabile al momento sembra quella di un tentativo di rapina finito nel sangue. I carabinieri, cui sono affidate le indagini, nella notte hanno ascoltato alcune persone per ricostruire l'accaduto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

Torna su
BariToday è in caricamento