Cronaca

Omicidio Campanella, un nuovo arresto. Si cerca una quarta persona

In manette il 41enne barese Antonio Domenico Guglielmi. La sera del 14 novembre scorso avrebbe fatto fuoco contro il 34enne Nicola Lupello, a sua volta arrestato come assassino di Francesco Campanella. Sul luogo dell'omicidio anche una quarta persona, non ancora identificata

Non un regolamento di conti eseguito da un commando armato ai danni della vittima e del suo amico, bensì uno scontro a fuoco fra tre, forse quattro persone, scoppiato nel corso di un'animata discussione. E' quanto emerge dalle complesse indagini condotte dalla Procura di Bari relative all'agguato avvenuto lo scorso 14 novembre alla zona industriale di Modugno, in cui rimase ucciso il 48enne pregiudicato Francesco Campanella, e un altro uomo, il 34enne Nicola Lupello, rimase gravemente ferito.

Inizialmente ritenuto anch'egli vittima dell'agguato, Lupello è stato poi arrestato come esecutore materiale dell'uccisione di Campanella. Lupello infatti avrebbe fatto fuoco contro l'amico nel corso di una discussione legata a questioni di denaro e di prestiti, per parlare delle quali si era recato quella sera a casa di Campanella. A ferire invece Lupello sarebbe stato un terzo uomo, arrestato ieri sera dai carabinieri ed identificato grazie ai video registrati dalle telecamere di videosorveglianza dell'abitazione di Camapanella. Si tratta del 41enne barese Antonio Domenico Guglielmi,già noto alle Forze dell’Ordine e già condannato a un anno e sei mesi di reclusione per estorsione e usura. Quella sera Guglielmi avrebbe seguito la discussione tra Campanella e Lupello restando nascosto dietro un cespuglio. Poi, nel momento in cui i toni di Lupello si erano fatti più minacciosi, darebbe intervenuto facendo fuoco contro contro il 34enne in difesa di Campanella. Soltanto allora Lupello, seppur ferito, avrebbe sparato contro Campanella, uccidendolo. Secondo quanto si deduce dai filmati, tuttavia, sulla scena dell'omicidio sarebbe stata presente anche una quarta persona, non ancora identificata. Proprio per questo la Procura di Bari sta diffondendo in queste ore il filmato dell'omicidio, facendo appello ai cittadini affinché possano collaborare all'identificazione del complice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Campanella, un nuovo arresto. Si cerca una quarta persona

BariToday è in caricamento