menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Fraccalvieri ad Altamura, arrestato "fiancheggiatore" del killer: preso 36enne

In manette è finito Francesco Mangiatordi: dovrà rispondere di omicidio volontario e detenzione e porto dell'arma utilizzata per il delitto avvenuto a giugno 2011

I Carabinieri hanno arrestato ad Altamura il pregiudicato Francesco Mangiatordi, 36 anni, ritenuto responsabile in concorso dell'omicidio di Domenico Fraccalvieri avvenuto il 27 giugno del 2011 ad Altamura: in quell'occasione, l'uomo subì un agguato fatale mentre apriva il garage della propria abitazione. L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip di Bari Giovanni Abbattista su richiesta dei pm della Dda Roberto Rossi e Renato Nitti.

La ricostruzione della sparatoria

In base ad una ricostruzione degli inquirenti, Fraccalvieri venne raggiunto dal presunto killer, Nicola Sorbo, il quale sarebbe stato 'scortato' da Mangiatordi a bordo di una vettura. Da lì avrebbe dovuto farantire al sicario una sicura via di fuga. La vittima tentò di scappare ma venne raggiunta e colpita mortalmente da diversi colpi di pistola. Il delitto, per gli investigatori, si inseriva in una serie di altri gravi fatti di sangue ai danni di un clan emergente, i Nuzzi. Mangiatordi dovrà rispondere di omicidio volontario e detenzione e porto dell'arma utilizzata per il delitto. Riconosciuta dal Gip l'aggravante di mafia.

Il video dell'agguato: l'auto crivellata di colpi

Salgono a 20 gli arresti relativi all'operazione Kairos, messa a segno a nella primavera del 2016 dal Nucleo Investigativo di Bari e svolta attraverso articolate e complesse attività tecniche e dinamiche che avevano già portato – tra il gennaio e l’agosto 2017 - all’esecuzione di 19 ordinanze di custodia cautelare (17 delle quali in carcere e 2 in regime domiciliare) nei confronti di altrettante persone, tra le quali figurano gli presunti elementi apicali, affiliati e fiancheggiatori del clan Nuzzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento