Cronaca

Guerra tra clan, otto arresti per il delitto Caracciolese e il triplice omicidio del San Paolo

Individuati i presunti responsabili dell'uccisione del boss di San Pasquale Giacomo Caracciolese e del triplice omicidio al San Paolo. Un'altra persona è ricercata

E' scattata all'alba l'operazione della Squadra Mobile di Bari, che su disposizione della Direzione Distrettuale Antimafia, ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti otto persone, presunte responsabili dell'omicidio di Giacomo Caracciolese, e del triplice omicidio del quartiere San Paolo.

Le accuse per sette degli arrestati sono a vario titolo di omicidio e tentato omicidio aggravato in concorso e di detenzione e porto di armi da guerra. Un'ottava persona, in un primo momento non reperibile e successivamente rintracciata e arrestata dalla polizia, è accusata di favoreggiamento.

Secondo quanto accertato dagli investigatori, i due episodi sarebbero collegati: il triplice omicidio del San Paolo sarebbe stata infatti la vendetta per l'uccisione di Caracciolese. La faida tra il clan Fiore ed il gruppo facente capo a Caracciolese sarebbe legata al controllo delle attività di commercializzazione di sostanze stupefacenti e le estorsioni nel quartiere San Pasquale, che Caracciolese intendeva gestire in autonomia.

Il boss di San Pasquale fu freddato a colpi di pistola ad aprile scorso: l'agguato avvenne in pieno giorno, in una strada del quartiere, via dei Mille, solitamente molto affollato e frequentata per la presenza del vicino mercato. La vendetta degli uomini vicini a Caracciolese scattò a maggio: sempre in pieno giorno, al quartiere San Paolo, di domenica mattina, a poca distanza da una chiesa, una raffica di colpi di kalashnikov uccise Vitantonio Fiore, giovane figlio del boss di San Pasquale Pinuccio, attualmente in carcere, e altre due ragazzi.

Gli arrestati sono accusati inoltre del tentato omicidio di Domenico Cantalice, pregiudicato affiliato al clan Capriati, avvenuto il 18 maggio scorso: episodio che va inquadrato nell'ambito dello storico contrasto tra i clan baresi Strisciuglio e Capriati, operanti a Bari.

Ulteriori aggiornamenti e dettagli sugli arresti di questa mattina saranno resi noti nelle prossime ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra tra clan, otto arresti per il delitto Caracciolese e il triplice omicidio del San Paolo

BariToday è in caricamento