Cronaca Carbonara

Omicidio Genchi a Carbonara: spunta la pista del clan Strisciuglio

Indagini serrate sull'agguato avvenuto sabato pomeriggio nell'ex frazione, in cui ha perso la vita il 40enne Giovanbattista Genchi, ex sorvegliato speciale

Potrebbe esserci la mano del clan Strisciuglio dietro l'agguato avvenuto sabato pomeriggio nel quartiere periferico di Carbonara. E' una delle piste battute dagli investigatori che in queste ore stanno cercando di fare luce sull'omicidio del 40enne Giovanbattista Genchi, ucciso con 5 colpi di pistola al volto in via Vittorio Veneto, a pochi passi dalla sua abitazione.

Qualcuno, nel clan Strisciuglio, potrebbe aver voluto dare un 'segnale', un modo per ribadire la presenza del clan sul territorio, a 24 ore dal blitz della polizia che, il giorno prima, aveva decapitato i clan Stramaglia e Di Cosola, attivi nella zona di Carbonara-Ceglie e nei Comuni limitrofi e che secondo gli inquirenti avevano stretto un accordo per controllare le attività criminali  nella zona.

Genchi, 40 anni, ex sorvegliato speciale, attualmente non sarebbe affiliato ad alcun gruppo criminale, ma in passato, secondo fonti investigative, sarebbe stato vicino al clan Stramaglia. Di certo chi ha colpito conosceva le abitudini della vittima. Genchi, poco dopo le 14 di un caldissimo sabato pomeriggio, era uscito di casa per buttare la spazzatura. La strada, a quell'ora, era presumibilmente quasi deserta, e questo rende ancora più difficile il lavoro degli investigatori, che non avrebbero testimonianze a disposizione.

Neppure la coppia che si trovava a passare in auto in quel momento sarebbe riuscita a fornire indicazioni utili. I due, marito e moglie, albanesi ma residenti a Bari, si sarebbero trovati già parecchio oltre il luogo dell'omicidio quando un proiettile vagante ha colpito la loro auto, mandando in frantumi il finestrino anteriore del lato passeggero. Solo per miracolo non sono stati colpiti, ma hanno riportato solo lievi ferite provocate dalle schegge di vetro. Le indagini comunque vanno avanti. Non è escluso che qualche indizio utile possa venire dalle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza dei negozi della zona.

Intanto nel pomeriggio, nell'istituto di medicina legale del Policlinico, sarà eseguita l'autopsia sul corpo della vittima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Genchi a Carbonara: spunta la pista del clan Strisciuglio

BariToday è in caricamento