Cronaca

Processo Meredith, assolto Raffaele Sollecito: "Felicissimo della sentenza"

Il giovane ha trascorso la notte in un albergo di Bari in compagnia della fidanzata. Lunedì conferenza stampa a Roma con il suo legale. Il padre: "Risarcimenti? In questo momento sono il mio ultimo pensiero"

"Sono felicissimo della sentenza, ma ulteriori commenti li farò" in una conferenza stampa in programma lunedì a Roma con il suo avvocato. Poche parole per Raffaele Sollecito nel giorno dopo la sentenza della Cassazione che lo ha assolto, assieme ad Amanda Knox, dall'accusa di aver ucciso Meredith Kercher. Il giovane ha trascorso la notte in un noto albergo nei pressi dell'aeroporto, in compagnia della fidanzata.

Suo padre, Francesco, questa mattina ha invece parlato con i giornalisti nelle vicinanze della sua abitazione, a Bisceglie: "Finalmente - ha dichiarato - Raffaele potrà tornare a vivere. Risarcimenti? In questo momento l'ultimo mio pensiero è rivolto alle questioni economiche"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Meredith, assolto Raffaele Sollecito: "Felicissimo della sentenza"

BariToday è in caricamento