Cronaca

Omicidio Flori Mesuti, il Comune si costituirà parte civile nel processo

La richiesta su mandato del sindaco. Palazzo di città adotterà analogo procedimento anche per la sparatoria del 19 maggio 2013 al San Paolo, nella quale vennero uccise tre persone

Il Comune di Bari, su mandato del sindaco Decaro, sarà parte civile nel processo per l'omicidio del giovane Flori Mesuti, freddato il 29 agosto nel quartiere Libertà. Palazzo di Città, inoltre, procederà analogamente per il giudizio riguardante il triplice omicidio avvenuto il 19 maggio 2013 al San Paolo: "Bari si considera a tutti gli effetti parte lesa nei fatti di sangue compiuti per mano criminale - dichiara il sindaco - e continuerà a costituirsi parte civile in tutti i processi di mafia che si celebrano nella nostra città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Flori Mesuti, il Comune si costituirà parte civile nel processo

BariToday è in caricamento